L’Agronomia nell’Al-Andalus

por | Dic 26, 2022 | Uncategorized

Nell’Al-Andalus si svilupparono giardini botanici con un’ampia varietà di piante provenienti da paesi orientali, dove agronomi e botanici sperimentavano la creazione di profumi e farmaci.

L’agricoltura andalusa si arricchì notevolmente con l’introduzione di nuove specie, tra cui l’arancia amara, il pompelmo, il lime, la melanzana, il pistacchio e la palma dei datteri. Altre specie destinate all’uso industriale, come la canna da zucchero, il cotone e il gelso bianco (principale nutrimento del baco da seta), furono introdotte durante la dominazione araba.

I documenti dell’epoca illustrano la creazione e l’evoluzione di numerose tecniche agricole, tra cui fertilizzanti naturali, rotazione delle colture, utilizzo combinato di erbe e piante repellenti e canalizzazioni.

por | Dic 26, 2022 | Uncategorized

0 comentarios