L’Abadía del Sacromonte di Granada

por | Nov 21, 2023 | Historia

L’Abadía del Sacromonte

L’Abadía del Sacromonte (in italiano Abbazia), insieme all’Alhambra e alla Cattedrale di Granada, costituisce il «triangolo» fondamentale per comprendere a pieno la città e per godere della sua bellezza.

Tra le scoperte di questo edificio, spiccano tre elementi affascinanti: le catacombe, i libri di piombo e la stella di David. Unisciti a www.visitaregranada.it per esplorare la sua storia.

L’Abadía di Granada, risalente al XVII secolo, è composta da tre parti: l’abbazia, il seminario e la collegiata. Sotto la chiesa si trovano le catacombe, luogo del martirio di San Cecilio, primo vescovo e Patrono di Granada. Qui sono stati ritrovati i cosiddetti «libri di piombo», scritti su lastre di piombo in uno strano arabo e che narrano le origini apostoliche e arabe del cristianesimo a Granada.

Nonostante le polemiche sulla loro autenticità, questi libri miravano a promuovere l’unità tra cristiani e la popolazione moresca, evidenziando la coesistenza delle culture. Sebbene la Santa Sede abbia rinnegato il loro contenuto dottrinale, il loro valore storico e culturale permane come ricchezza incalcolabile dell’Abadía, sottolineando la vocazione al dialogo tra culture e religioni.

La presenza della stella di David nell’abbazia, sebbene oggi legata all’ebraismo, riflette la sua interpretazione simbolica originaria di saggezza. Questo simbolo, conosciuto come il sigillo di Salomone o Khatam Suleiman per i musulmani, evidenzia la ricchezza simbolica presente in luoghi di istruzione o formazione.

por | Nov 21, 2023 | Historia

0 comentarios